Questo sito contribuisce alla audience di

Resto d'europa

Dai conflitti mondiali ai giorni nostri, passando attraverso la nascita dello Stato Libero d'Irlanda, la decolonizzazione, le riforme sociali del Partito Laburista, la guerra civile nell'Ulster, la politica conservatrice di Margaret Tatcher, la guerra delle Falkland, gli accordi con la Repubblica d'Irlanda.

Dopo la prima guerra mondiale e il ridimensionamento della Germania, nascono nuovi Stati indipendenti, la Iugoslavia, la Polonia, l'Ungheria, la Cecoslavacchia, che saranno teatro, durante il XX secolo, di conflitti sanguinosi e separatisti, alcuni dei quali, come la guerra nell'ormai ex Iugoslavia, sono cronaca dei nostri giorni.

Le guerre mondiali e la resistenza, il decolonialismo, la IV e la V Repubblica. I conflitti con l'Algeria, De Gaulle, la rivolta studentesca del 1968, i presidenti socialisti, la sconfitta del socialismo: il XX secolo in Francia, Paese dall'animo rivoluzionario.

La sconfitta in entrambe le guerre mondiali, Hitler, il nazismo, l'olocausto, la ricostruzione, la nascita della RDT, la caduta del muro di Berlino e i problemi della riunificazione dominano la scena tedesca del XX secolo; mentre in Austria, finito l'impero, nasceranno la I e la II Repubblica austriaca dopo i conflitti mondiali e il Paese si avvierà verso un regime neutrale e democratico che resiste tutt'ora.

    Divertiti con i quiz di Sapere.it!

    Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

    Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

    Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

    Sapere consiglia...

    Sapere.it è anche su Facebook!

    Entra a far parte anche tu della nostra community!

    DeAbyDay.tv

    Guide e video consigli per imparare a fare quasi tutto!